News
Partner

Meditazione - Olistic.itTratto da: Thatgirlisfunny.com (di Benjamin Langley)

Sebbene sia uno degli strumenti più profondi che abbia mai trovato per sviluppare la pace, la forza e la felicità, continuamente ascolto futili scuse  sul perché le persone non possono meditare.

Eccone alcune.

* Scusa n.1: “…ma io non so come…”

Questa era di solito una scusa legittima. Chi cerca davvero, trova…ma fino a relativamente di recente…si poteva dover cercare per un po’ :-) Oggi, cercare può essere tanto semplice come fare una ricerca con Google. Non tutti i maestri di meditazione sono gli stessi, ma c’è una grande varietà di potenti pratiche meditative alle quali si può accedere facilmente anche da internet. Se lo vuoi, lo puoi trovare velocemente e facilmente.

Ci sono meditazioni rilassanti, meditazioni guidate, meditazione energetiche, meditazioni per concentrarsi. È possibile semplicemente scegliere uno stile che risuona con noi, e cominciare da lì.

Vuoi sapere quanto è facile meditare?
1.   Fai un respiro profondo
2.   Espira lasciando andare un rilassante … “Aaahhhhhhhh!”
3.   Ora, semplicemente, fai un po’ più di attenzione a quello che stai facendo, seduto lì, a leggere questo articolo, a pensare a qualsiasi cosa tu stia pensando…semplicemente sii un po’ più attento ad un unico aspetto.
4.   Ora, delicatamente, concentra ancora più consapevolezza in esso.

Congratulazioni! Stai meditando!

* Scusa n.2: “Non ho tempo” o “Sono troppo occupata/o”

Questa scusa porta il discorso su alcuni punti.

Noto che le persone si creano il tempo per ciò che considerano una priorità. La meditazione è una priorità per te? Qualunque cosa tu ami è una priorità per te? (ritorneremo su questo punto tra un attimo).

Il secondo punto è che la meditazione non richiede la mezzora o l’ora di cui molte persone parlano. Se hai tutto questo tempo da dedicare…allora divertiti! La maggior parte di noi non lo ha. Cosa possiamo fare? Medita per 15 minuti, se non è possibile, medita per 5 minuti, se non puoi “infilare” la meditazione neanche in 5 minuti…prenditi un singolo minuto per meditare… Proprio così, medita per 60 secondi!

Tutti noi possiamo trovare 60 secondi per diventare un po’ più concentrati e rilassati (una delle cose più interessanti riguardo ciò…è che quando tu lo immagini davvero, puoi cominciare a sentire che sta succedendo). Forse il punto più importante è che la meditazione non ha bisogno che ci si sieda in un posto tranquillo senza alcuna interruzione. Questo sicuramente aiuta, ma non è strettamente necessario.

Hai pensato a qualche priorità che ami? Lo chiedo solamente perché ognuna di queste amate priorità può diventare una meditazione. Quando stai veramente godendo di te stesso, semplicemente rilassati un po’ di più e presta un po’ più di attenzione a quello che stai facendo e/o a quello che stai sentendo (consulta le istruzioni nella “Scusa n.1”).

* Scusa n.3: “Non è ‘in’!”

Questo ovviamente è molto soggettivo…ma secondo la mia non-così-umile-opinione… è molto “in” essere capaci di entrare in uno stato più concentrato, uno stato più rilassato, uno stato di presenza più profonda…uno stato in cui si è più consapevoli del proprio essere vivi!

Infatti, essere “in” può essere il risultato di un livello meditativo della mente. Quando sei in un posto davvero tranquillo…nel quale lasciare andare il giudizio e sentire oltre gli eventi che accadono…nel quale provi un’accettazione profonda e d’apprezzamento come se trovassi bellezza in ogni cosa… nel quale puoi concentrare la tua attenzione su qualcosa in maniera così completa da diventare parte di essa, ed essa parte di te…stai diventando la persona più ‘in’ che nessuno dei tuoi amici abbia mai incontrato!

Inoltre, quanto è ‘in’ essere capaci di entrare più profondamente in ciò che amiamo? Potresti usare questo mentre trascorri del tempo con la famiglia o con gli amici, mentre ti rilassi per conto tuo, mentre sei impegnato nel tuo passatempo preferito, mentre stai facendo l’amore…che potrebbe anche essere il tuo passatempo preferito ;-)

* Scusa n.4: “È noioso!”

Come per un bambino di fronte ad un pianoforte, può essere difficile apprezzare il dono magico che ti è stato offerto…il trucco sta nell’imparare a prestare davvero attenzione. Stai davvero notando cosa sta nascendo? Gli stai davvero dando una possibilità?

È vero che la meditazione non è così facile quanto il drogarsi di televisione.
All’inizio…è molto simile a quando si impara a leggere…molto gratificante, ma impegnativo. Mentre migliori sempre di più, è come se dovessi fare sempre meno fatica…ed ottieni sempre più gratificazione.

C’è un altro modo di osservare ciò…quello che trovi interessante è semplicemente quello che scegli di trovare interessante…

Come molte pratiche, una volta che cominci davvero, probabilmente poi non ti fermerai. Se troverai che la meditazione è abbastanza interessante da fare/praticare….deciderai di praticarla per le tue ragioni personali. Cosa rende qualcosa interessante per te? Come comincerai a trovare la meditazione profondamente affascinante? Quali benefici di concentrazione e di rilassamento risuonano in modo specifico con te?

* Scusa n.5: “Non serve a niente!”

Al contrario, va bene per tutto.

La migliore metafora per questo l’ho imparata da un incredibile insegnante di meditazione, Shinzen Young. Costruire le proprie capacità di concentrazione e di rilassamento può essere paragonato a costruire i propri muscoli. Appena si è sviluppata una forza ed una resistenza muscolare, ci sarà un beneficio in una vasta gamma di attività fisiche e atletiche. Si sarà migliori in molti sport diversi, nel sollevare e nel portare pesi, nel giocare con i propri figli ecc…

La tua capacità di rilassarti e di concentrarti funziona in un modo simile… con la sola differenza che può servirti ovunque nella vita! Pensa a tutte le cose nella vita che possono beneficiare di un’accresciuta concentrazione e di un accresciuto rilassamento: imparare, lavorare, giocare, le relazioni e la spiritualità, solo per elencarne alcune.

Poche persone riconoscono che la meditazione può aiutare ad essere migliori nel lavoro e nel gioco…e a divertirsi facendo questo. Non è sempre facile accettare l’idea che un piccolo lavoro in una sola area può avere un beneficio quasi universale in tutta la vita…

Ma quando trovi un grande insegnante e davvero inizi a “giocare” con la meditazione, sarai capace di scoprire un significato più profondo per tutta la tua vita.

° ° °

Se tu hai mai sfruttato una di queste futili scuse come tua “ragione per non meditare”…spero di averti dato un po’ di argomenti su cui meditare.

In questo articolo sono stato un po’ astuto. Oltre a ciò che è evidente…ti ho anche dato 5 “meditazioni”……Io l’ho solo specificato per una volta passo-passo….ma leggendo questo articolo…puoi abbastanza naturalmente cominciare a notare quali scuse applichi al tuo pensare; puoi cominciare a riconoscere tutte le ragioni per cui ti piacerebbe ottenere una maggiore concentrazione e un maggiore rilassamento; potresti anche cominciare a realizzare un po’ di quella concentrazione e rilassamento… proprio ora!

Traduzione e adattamento a cura di Sujan Singh & Nimrita Kaur

~ ° ~

Vuoi sostenere Olistic.it? Usa le risorse messe a disposizione dai nostri partner!!

Lascia un Commento

Seguici!
www.olistic.it su Facebook www.olistic.it su Twitter
Temi
Effemeridi
Scorpio
Sun in Scorpio
20 degrees
Capricorn
Moon in Capricorn
27 degrees
Waxing Crescent Moon
Waxing Crescent Moon
5 days old
Segnalato da:
tutto blog
SEO Feed XML offerto da BlogItalia.it
Iscritto su E-Aggregator Segnala un Blog
AllBlogs.it Sponsorizzati blog di qualita'
Esperto SEO
Yourpage live news aggregator SemDir
GiornaleBlog Notizie dai Blog Italiani Informazione
Iscritto su Aggregatore.com