News
Partner

Tratto da www.lastampa.it

WASHINGTON – Il cervello può produrre un suo antidepressivo con il giusto segnale. Perchè la propria “isola felice”, quel luogo della mente dove non c’è posto per la paura, esiste davvero. E la psicoterapia, la meditazione e tutte le altre tecniche simili possono aiutarti a trovarla. Almeno è questo quanto emerso da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Columbia University e pubblicato sulla rivista Neuron. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno condotto una serie di esperimenti sui topolini.

In pratica, le cavie sono state costrette a nuotare in una vasca fino allo sfinimento. Una volta che sembravano aver rinunciato e, in attesa di annegare, sono stati “condizionati” a riprendere la voglia di vivere quando è stato lanciato loro un segnale associato alla sicurezza. In pratica, gli scienziati hanno «insegnato» alle cavie ad associare un determinato segnale (un suono, ad esempio) alla propria «isola felice».

Secondo i ricercatori, questo esperimento suggerirebbe che ci sono buone probabilità di insegnare alle persone questa abilità. Una conclusione, questa, che potrebbe aprire la strada allo sviluppo di nuove terapie antidepressive.

I ricercatori hanno dichiarato di aver sottoposto i topolini a un precedentemente “condizionamento”, ovvero hanno insegnato loro ad associare un determinato segnale a una sensazione, la “sicurezza”. Questo metodo sembra aver funzionato molto più di alcuni farmaci antidepressivi. Meglio però, secondo i ricercatori, se vengono utilizzati entrambi.

Per spiegare questo effetto potente, i ricercatori hanno detto che se gli antidepressivi lavorano sulla serotonina nel cervello, il loro nuovo metodo lavora sulla dopamina. Sia la serotonina che la dopamina sono molecole che trasmettono messaggi al cervello. Il metodo del “condizionamento”, inoltre, sembra esser in grado di colpire anche un altro composto chiamato “fattore neurotrofico cerebroderivato” (Bdnf), che aiuta a nutrire le cellule del cervello e le incoraggia a crescere.

“Imparare la sicurezza” non influisce sui livelli di serotonina, che sono importanti per regolare l’umore. I topolini «condizionati» a un “segnale di sicurezza” hanno anche più cellule cerebrali nuove in una parte del cervello coinvolta nell’apprendimento e nella depressione. «Imparare – ha spiegato Eric Kandel, coordinatore dello studio – provoca alterazioni nel cervello. La psicoterapia è solo una forma di apprendimento».

Questo studio, secondo i ricercatori, dimostrerebbe l’efficacia della psicoterapia, della meditazione e delle altre tecniche di riduzione dello stress. Strumenti questi che potrebbero essere utilizzati anche per la realizzazione di nuovi farmaci. «Questo apre nuovi percorsi che possono essere molto proficui», ha concluso Kandel.

~ ° ~

Vuoi sostenere Olistic.it? Usa le risorse messe a disposizione dai nostri partner!!

Lascia un Commento

Seguici!
www.olistic.it su Facebook www.olistic.it su Twitter
Temi
Effemeridi
Scorpio
Sun in Scorpio
28 degrees
Leo
Moon in Leo
21 degrees
Third Quarter Moon
Third Quarter Moon
21 days old
Segnalato da:
tutto blog
SEO Feed XML offerto da BlogItalia.it
Iscritto su E-Aggregator Segnala un Blog
AllBlogs.it Sponsorizzati blog di qualita'
Esperto SEO
Yourpage live news aggregator SemDir
GiornaleBlog Notizie dai Blog Italiani Informazione
Iscritto su Aggregatore.com